cart  0,00 / 0 prodotto
  • Il carrello è vuoto
OPPURE CHIAMA: 0423 470621

La Magnetoterapia

PERCHE’ SCEGLIERE LA MAGNETOTERAPIA?

DOLORI OSSEI? MUSCOLARI? INSONNIA?
NON PERDERE TEMPO!
CURATI MENTRE DORMI CON LA MAGNETOTERAPIA!

Riconosciuta in campo medico, è una tecnica fisioterapica, sicura, indolore e non invasiva.
La magnetoterapia ricrea i campi magnetici già presenti in natura e li applica sui tessuti umani.
Questo processo biostimolante permette di riequilibrare le funzioni della membrana cellulare e di ripolarizzare, e quindi di rigenerare, ciascuna cellula.
Aiuta a rigenerare i tessuti ossei, lenisce il dolore, è anti-infiammatoria aumenta le difese immunitarie.

LA MAGNETOTERAPIA È INDICATA PER INNUMEREVOLI PATOLOGIE

FIBROSITE, FORMICOLI ALLE SPALLE E ALLE BRACCIA

GONFIORE AI PIEDI E CAVIGLIE

DOLORI ALLE GINOCCHIA, GAMBE

EMICRANIA, CERVICALI, ERNIE, TORCICOLLO

ARTICOLAZIONI DELL’ANCA DOLENTI, SCIATICA

MAL DI SCHIENA, ERNIE

MACCHINA MAGNETOTERAPICA BIOMAG

STUOIA COPRIMATERASSO MAGNETOTERAPICA

MACCHINA MAGNETOTERAPICA UNIMAG

KIT 5 PEZZI MAGNETOTERAPIA

Kit da 5 pezzi per usare la magnetoterapia localmente in modo più agevole anche mentre ti muovi utilizzando la macchina UNIMAG piccola con batterie al litio.

SCIENZA DELLA MAGNETOTERAPIA

É una metodica che utilizza, in campo medico, gli effetti terapeutici indotti dall’applicazione dei campi magnetici sui tessuti umani. L’effetto fondamentale è quello di determinare il riequilibrio del potenziale di membrana della cellula. Esso produce, in maniera non chimica, azione antidolorifica, antiflogistica nelle patologie infiammatorie e degenerative osteoarticolari, azione antiartrosica e accelera la guarigione delle fratture. È quindi un trattamento indicato per tutti coloro che soffrono di dolori.

 

CMP-HF (campi magnetici pulsati ad alta frequenza)

 La magnetoterapia è una tecnica fisioterapica che utilizza sia a scopo terapeutico che estetico gli effetti biologici prodotti  da un campo elettromagnetico a 20MM+, modulata 500/1000 Hz.

È ormai più che consolidato l’utilizzo di energia elettromagnetica, sotto forma di campi magnetici pulsati ad alta frequenza e a bassissima intensità, per stimolare la rigenerazione dei tessuti.  Si ritiene che il principio fondamentale attraverso cui i campi magnetici pulsati HF esplichino gli effetti benefici sia quello di riportare ordine  in un settore presumibilmente in disordine magnetico. I campi magnetici pulsati HF esplicano inoltre un’azione che favorisce i processi riparativi dei tessuti e stimolano le difese naturali organiche. Sulla base degli effetti biologici, l’azione curativa dei campi magnetici può essere sintetizzata in due punti di attacco principali:

– antiflogistica e anti edemigena   – stimolante i processi di riparazione tissutale

Lo scopo dei campi magnetici pulsati HF è quello di ricaricare e rigenerare le cellule prive di energia vitale.

I campi magnetici pulsati HF applicati con questo apparato, risultano essere particolarmente efficaci nell’ AZIONE ANTINVECCHIAMENTO TISSUTALE:

-azione sul collagene – vasodilatazione, miglioramento del metabolismo della cute e del tessuto connettivo.

La patologia ossea trattata con la magnetoterapia ha mostrato processi riparativi e tempi di recupero più brevi. Si può affermare pertanto che la magnetoterapia, sfruttando le alte frequenze, può rappresentare una metodica terapeutica di prima scelta specie nella patologia flogistica, traumatica e degenerativa dell’apparato osteoarticolare e muscolo-tendineo. I campi magnetici pulsati ne migliorano l’osteogenesi. Favoriscono l’aumento dell’irrorazione vascolare (ipervascolarizzazione) efavoriscono l’aumento della resistenza ossea.

 

Ha inoltre effetti  benefici sul sistema nervoso centrale-periferico e su infiammazioni, favorendo:

– aumento degli scambi ionici a livello della membrana cellulare

– stabilizzazione di membrana con fenomeni di iperpolarizzazione legati all’influenza sulla pompa        sodio/potassio e sugli scambi ionici

– normalizzazione della conducibilità elettrica   – effetto antalgico

– aumento del rendimento mentale e della performance individuale

– azione di neuroregolazione a livello del diencefalo, della sostanza reticolare,  dell’ipotalamo,del surrene, del fegato e della milza

– effetto antiedemigeno – effetto sulla pompa sodio/potassio – modificazione della permeabilità di membrana

– attività batteriostatica – risoluzione dello spasmo muscolare – azione antalgica

– accelerazione dei processi di guarigione dei tessuti molli

– normalizzazione della differenza di potenziale tra regione lesa della membrana cellulare e regione normale (vi è uno squilibrio di potenziale in molte patologie)

 

BENEFICI DELLA MAGNETOTERAPIA

 

 

-ARTRITE MANO POLSO – TUNNEL CARPALE

-ARTROSI -ARTROSI DORSALE – ARTROSI DELLA SPALLA

-ARTROSI CERVICALE

-CONTUSIONI

-DISCOPATIA

-DISTORSIONI

-DOLORI MUSCOLARI

-EDEMA

-EPICONDILITE

-ERNIA DEL DISCO

-FORMICOLIO

-FRATTURE

-LOMBALGIA

-LOBOSCIATALGIA

 

 

 

 

 

 

 

-MALATTIE REUMATICHE

-MORBO DI SUDEK

-NEVRALGIA DEL TRIGEMIO

-PERIARTRITE SCAPOLO OMERALE

-STRAPPI MUSCOLARI

-TENDINITE

-ULCERE DA DECUBITO

-VENE VARICOSE

-INSONNIA

-OSTEOPOROSI

-CEFALEA

-DOLORI INTERCOSTALI

-COME PREVENZIONE

 

 

 

 Magnetoterapia” alta frequenza ( HF ), bassa frequenza ( BF ),La validità dell’applicazione dei campi magnetici in campo terapeutico é stata riconosciuta a livello ufficiale in campo medico solo negli ultimi decenni, ma lo studio e l’osservazione del rapporto tra i campi magnetici e gli organismi viventi sono iniziati verso la fine del 1500.

Si é scoperto, grazie all’ausilio di microscopi elettronici, che gli impulsi elettromagnetici riescono ad eccitare le cellule con la conseguenza di determinare una rapida azione di rigenerazione dei tessuti ossei e cutanei, ed inoltre aumentano sensibilmente anche le difese immunitarie dell’organismo.

Questi impulsi , soprattutto quelli ad alta frequenza ( HF ), migliorano la circolazione sanguigna e sono in grado di stimolare la produzione di endorfine da parte del sistema neurovegetativo, con conseguente riduzione del dolore associato ai vari stati patogeni ed una efficace azione anti-infiammatoria.

Gli impulsi a bassa frequenza ( BF ), invece, si sono inoltre dimostrati capaci di stimolare una maggiore assimilazione del calcio, fattore molto importante, in quanto rinforzandosi, le ossa, sono molto meno soggette ai rischi di fratture, insorgenza di malattie degenerative ed osteoporosi.

E’ importante sottolineare inoltre che questa terapia, contrariamente alle normali terapie farmacologiche, non intossica l’organismo e non genera nessun effetto collaterale; ed offre inoltre il vantaggio, rispetto alle altre terapie, di non necessitare della ricerca di punti particolari per l’applicazione, in quanto é sufficiente posizionare il sensore irradiante sulla zona dolorante.

 

Gli effetti della magnetoterapia sono molteplici, ne elenchiamo di seguito alcuni:

  • effetto antalgico ( HF ) ( BF )
  • azione di neuroregolazione sull’ipotalamo, sul fegato e sulla milza ( HF )
  • regolazione della motilità intestinale ( HF ) ( BF )
  • azione anti invecchiamento dei tessuti ( HF ) ( BF )
  • miglioramento del metabolismo della cute ( HF ) ( BF )
  • attività batteriostatica ( HF ) ( BF )
  • accelerazione dei processi di guarigione dei tessuti molli ( HF ) ( BF )
  • eliminazione dello spasmo muscolare ( HF ) ( BF )
  • aumento del flusso ematico periferico e della velocità di scorrimento del sangue. ( HF )

 

Ed inoltre per quanto riguarda gli effetti sul tessuto osseo:

  • aumento della resistenza ossea ( BF )
  • miglioramento dell’osteogenesi ( BF )
  • aumento della mineralizzazione ( BF )
  • aumento della produzione e deposizione del collagene ( HF ) ( BF )
  • aumento dell’irrorazione vascolare, ecc. ( HF ) ( BF )

 

La magnetoterapia viene utilizzata per:

  • alleviare dolori muscolari e reumatici ( HF )
  • accelerare la cicatrizzazione di ferite e piaghe ( HF )
  • curare mialgie, artrosi, lombalgie, sciatiche, emicranie, cefalee, vertigini ( HF )
  • accelerare la calcificazione in fratture ossee ( BF )
  • curare varici, flebiti, vascolopatie, gengiviti, sinusiti, riniti, otiti, tendiniti, talalgie ( HF ) ( BF )
  • curare tutti gli stati infiammatori ( HF )
  • ringiovanire la pelle attenuando le rughe ( HF )
  • rinforzare le difese immunitarie dell’organismo. ( HF )

 

La terra si comporta come un dipolo magnetico, ossia come una calamita le cui linee di forza generano attorno al pianeta un campo magnetico.

Il Consiglio Nazionale di Ricerca (CNR) ha studiato il meccanismo secondo cui si ottengono benefici dormendo con la testa orientata verso il Polo Nord: ha verificato il miglioramento di valori come la circolazione sanguigna, la pressione arteriosa, il ritorno venoso, l’efficienza dell’emoglobina nei globuli rossi e la mineralizzazione delle ossa.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI


(NON modificare il nome del prodotto)
Questo modulo di contatto raccoglie il tuo nome, il tuo cognome, telefono, città, l'email e il tuo contenuto. Per maggiori informazioni, consulta la nostra pagina di Privacy Policy
Accetto la memorizzazione dei miei dati.




x

Questo sito utilizza i cookie. Confermando l'accettazione dai il consenso all'utilizzo dei cookie in conformità con le nuove disposizioni del GDPR 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche.
Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta le impostazioni della privacy.

 

ACCETTO RIFIUTO COOKIE POLICY

Iscriviti  nostra newsletter per essere sempre informato su tutte le offerte e le ultime novità!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER