cart  0,00 / 0 prodotto
  • Il carrello è vuoto
OPPURE CHIAMA: 0423 470621

Il buon riposo inizia dal guanciale

scelta-giusta-cuscino-linearete-bassano-feltre-castelfranco-cittadella-marostica-2

L’autunno è alle porte, freddo e umidità aumentano i problemi alla cervicale e a tutta la colonna. Per evitare dolori oggi vi parleremo dell’importanza del cuscino e del riposo notturno per la vostra salute.

Se si considera che mediamente il riposo notturno copre circa un terzo della nostra vita, si capisce come mai sia così importante scegliere adeguatamente il cuscino, così come la rete e il materasso, per garantirsi una ottima qualità del sonno. Questo diventa ancora più importante per coloro che soffrono più o meno spesso di dolori muscolari o articolari alla colonna vertebrale.

QUALE MATERIALE SCEGLIERE?

Oggi si trovano in commercio cuscini di tutti i materiali e forme; la scelta del giusto cuscino deve essere quindi effettuata con criterio in base ai nostri problemi e alle nostre necessità.

Un cuscino di qualità DEVE AVERE: struttura anallergica, anti acaro, antibatterico e traforato per permettere una buona traspirazione e impedire un’eccessiva sudorazione senza però rinunciare al comfort, se il vostro non è così, questo articolo fa proprio per voi. Tra i materiali più utilizzati, possiamo elencare questi:

MEMORY FOAM: è formato da un materiale schiumato ad acqua totalmente anallergico, che cedendo lentamente si adatta al capo e al collo senza opporre nessuna pressione permettendo un’ottima ed uniforme distribuzione del peso durante il sonno. Una volta che ci si alza dal letto, in brevissimo tempo il cuscino ritorna alla sua forma originale. Il memory foam può essere o schiumato ad acqua o con l’aggiunta di estratti vegetali o con microcapsule fresche in gel indicato per chi soffre di eccessiva sudorazione.

LATTICE: è una gomma naturale con un’alta capacità battericida che ostacola la produzione di muffe e batteri, ideale quindi anche per coloro che soffrono di allergie. Inoltre, il lattice è un materiale molto fresco anche d’estate, perfetto quindi per chi soffre di eccessiva sudorazione o per chi desidera un materiale altamente traspirante.

MIGLIO: materiale naturale, che aiuta a stare freschi con i caldi estivi, mentre mantiene il calore durante i periodi più freddi dell’anno. Lo stesso può essere inoltre posizionato sul termosifone poco prima di coricarsi, ottenendo un duplice effetto: da una parte il calore attiva l’ACIDO SILICICO presente nel miglio, esercitando un effetto antinfiammatorio; dall’altra il calore ceduto dal cuscino aiuta a rilassare la muscolatura eccessivamente contratta.

AD OGNUNO IL SUO…

COME SCEGLIERE IL GIUSTO CUSCINO

La scelta del cuscino dipende da diversi fattori; uno dei più importanti è la posizione che ognuno di noi assume durante il sonno, vediamole assieme:
Per chi dorme a PANCIA IN SU (supino), è indicato un cuscino in memory foam a saponetta, che aiuta a sostenere la testa e a mantenere una postura adeguata, non portando in flessione (in avanti) la colonna cervicale. È importante che il cuscino non sia troppo fino, perché il peso della testa e del collo tenderanno a schiacciarlo, perdendo in questo modo l’allineamento corretto; per lo stesso motivo, lo stesso va posizionato in modo che anche le spalle siano adeguatamente sostenute. Per alcune persone può essere più indicato un cuscino sagomato che permette di sostenere il collo e la testa, senza però andare a coinvolgere anche la colonna dorsale.

Se si dorme a PANCIA IN GIU’, dobbiamo scegliere un cuscino incavato e con un’altezza minore per poter mantenere una corretta postura della colonna cervicale. Spesso comunque questa posizione comporta una rotazione importante della colonna cervicale ed un aumento della lordosi lombare che può favorire o mantenere il dolore cervicali in soggetti predisposti, questa posizione quindi è da evitare se si hanno problemi alla colonna.
Per coloro che dormono SUL FIANCO, è necessario un cuscino abbastanza rigido, in modo da sostenere il peso della testa senza affondare e mantenere il corretto allineamento di colonna cervicale e dorsale.
È importante per la scelta considerare la fisionomia della persona e lo spazio tra spalla e testa.
Sicuramente per l’acquisto di un buon guanciale è consigliato rivolgersi ai centri specializzati in Materassi, reti e guanciali dove potere provarli e grazie alla loro esperienza vi sapranno consigliare
In base alle vostre problematiche ed esigenze nella scelta del VOSTRO CUSCINO.
Ricordiamo sempre che sostituire il cuscino, non può e non deve essere l’unico cambiamento per risolvere un dolore cervicale, è il primo passo verso la salute, assieme ad uno stile di vita equilibrato ed ad un percorso accompagnato da un fisioterapista per riequilibrare la muscolatura e ripristinare movimento e postura corretti. La cervicalgia ricordiamo non è un male incurabile, ma anzi una patologia complessa che, se trattata corrrettamente si può evolvere in un modo positivo rimanendo solo un brutto ricordo.

In collaborazione con  

ALTRI ARTICOLI:

Iscriviti alla nostra newsletter per essere sempre informato su tutte le offerte e le ultime novità!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER